Nuovi Spostamenti con il nuovo Decreto

Condividi su:

Di seguito le novità introdotte dal nuovo Decreto per la regolamentazione degli spostamenti:

  • Dal 18 maggio 2020 gli spostamenti all’interno del territorio regionale non sono soggetti ad alcuna limitazione, (NO AUTOCERTIFICAZIONE)

  • Fino al 2 giugno 2020 sono vietati i trasferimenti e gli spostamenti, con mezzi di trasporto pubblici e privati, in una regione diversa rispetto a quella in cui attualmente ci si trova, salvo che per comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza ovvero per motivi di salute; resta in ogni caso consentito il rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza

  • Sanzione amministrativa di cui all’articolo 4, comma 1, del decreto-legge n. 19 del 2020. (DA 400 A 3000 EURO) https://www.oltreildato.it/2020/04/15/restrizioni-alla-circolazione-per-emergenza-sanitaria-le-sanzioni-applicabili/

  • Nei casi in cui la violazione sia commessa nell’esercizio di un’attività di impresa, si applica altresì la sanzione amministrativa accessoria della chiusura dell’esercizio o dell’attività da 5 a 30 giorni.

  • Il sindaco può disporre la chiusura temporanea di specifiche aree pubbliche o aperte al pubblico in cui sia impossibile garantire adeguatamente il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di un metro.

  • Le misure di cui al presente decreto si applicano a decorrere dal 18 maggio 2020 e fino al 31 luglio 2020.

 

Photo by Makenna Entrikin on Unsplash
 
Potrebbero anche:
Vuoi essere
Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi della legge n. 196/2003. Per ulteriori informazioni Privacy Policy
NON seguire questo link o sarai bannato dal sito! Torna su