Lotteria degli scontrini #2 – Aggiornamento

Un’altra importante novità che coinvolgerà il 2020 è l’introduzione della Lotteria degli Scontrini.

Questa iniziativa è già stata sperimenta in altri stati europei come il Portogallo, la Slovacchia e Malta, ed è stata pensata come una manovra anti evasione fiscale in quanto vuole incentivare l’utilizzo di pagamenti elettronici e limitare l’uso del contante.
 
L’attuazione di quest’iniziativa presuppone l’introduzione dei corrispettivi telematici, che entreranno in vigore il 1° di Gennaio 2020.
 

Tutti coloro che vorranno partecipare a questa lotteria dovranno munirsi di un codice che potranno richiedere sul “portale della lotteria” (che al momento non è ancora disponibile); dopodiché, una volta in possesso di questo codice si dovrà comunicare al commerciante la propria volontà a partecipare alla lotteria.

Tutto ciò deve essere fatto prima dell’emissione dello scontrino elettronico.

 

È stato inoltre precisato che non occorrerà conservare una copia dello scontrino elettronico al fine di verificare una eventuale estrazione, in quanto verrà rilasciato un biglietto virtuale.

Chi pagherà con carte di credito o bancomat avrà una possibilità in più di vincere rispetto a coloro che hanno scelto di pagare in contanti, perché avrà il diritto ad un numero doppio di biglietti virtuali.
 
Ma chi pagherà in contanti e vorrà comunque partecipare alla lotteria, dovrà comunicare oltre al codice lotteria anche il proprio codice fiscale in modo da poter essere “identificato” in caso di estrazione.

Ma che cosa dovranno fare invece i commercianti?

Una volta venuti in possessi del codice lotteria da parte del cliente, dovranno comunicare tale dato all’Agenzia dell’Entrate e una volta fatta la chiusura giornaliera, i registratori di cassa genereranno un record composto da tutti gli scontrini corredati di codice lotteria. 

Sarà prevista l’estrazione di 3 codici lotteria al mese e i premi in palio sono stati così suddivisi:
• Primo premio 50 mila euro
• Secondo premio 30 mila euro
• Terzo premio 10 mila euro
 
Dal 2021 invece, le estrazioni saranno settimanali e ogni anno ci sarà una maxi estrazione finale con un premio da un milione di euro.

Il fortunato che verrà estratto riceverà una Pec e tutti potremo consultare i biglietti vincitori sul sito che metterà a disposizione l’Agenzia delle Entrate.

Marta

Photo by Pop & Zebra on Unsplash

Potrebbero anche:
Vuoi essere
Torna su