Perché le donne sono le imprenditrici del futuro

Manuela Mariotti

Essere imprenditori oggi porta con sé delle caratteristiche molto diverse e lontane da quelle necessarie fino al millennio precedente.

 
L’imprenditore di questo millennio viene sempre più identificato infatti come un leader; figura che dà rilevanza al team e alla collaborazione.

Le caratteristiche che vengono ricomprese nell’essere degli imprenditori leader, sono molteplici ma hanno tutte un fattore comune: l’importanza del valore delle risorse umane.

A sostegno di ciò, le normative hanno fatto un’evoluzione, avvicinandosi sempre più all’organizzazione come modello necessario per il benessere aziendale.

Vi riporto le principali:
D. lgs 14/2019 crisi d’impresa: l’imprenditore deve realizzare un’analisi costante della situazione economico – finanziaria ed organizzativa.
L’imprenditore ha il dovere di istituire un assetto organizzativo amministrativo e contabile adeguato per rilevare tempestivamente crisi o perdita di continuità con art 2381 c.c.

La legge 231/2001 indica un modello organizzativo volto a prevenire responsabilità penale.

L’organizzazione ha una struttura solida se le risorse umane sono consapevoli dei ruoli e delle mansioni del team stesso.

Questa consapevolezza passa attraverso, a mio parere, il confronto continuo e l’assertività.

Ora mi chiedo… chi meglio delle donne ha un’alta possibilità di possedere queste caratteriste?
Cerchiamo quindi di non passare il nostro tempo a cercare di essere simili agli imprenditori del millennio precedente, che con le loro caratteristiche hanno sicuramente ottenuto favolosi risultati; oggi il business ha bisogno di altro…
queste siamo e siete voi.

Credete in voi stesse e ricordate che, se volete, potete!!!

 
 
 
Photo by Justin Peralta on Unsplash
Condividi su:
Potrebbero anche:
Torna su