AGGIORNAMENTO Situazione Casse Professionisti – Decreto Cura Italia

Gli ultimi aggiornamenti per i Professionisti con Cassa

 

ENASARCO

Il CdA della Fondazione ha aumentato lo stanziamento complessivo per le erogazioni straordinarie a 8.420.000 euro. A breve, saranno disponibili nel portale tutte le informazioni in merito.
 

ENPAM

Slittate dal 30 aprile al 30 settembre i termini per il pagamento dei contributi previdenziali. Il posticipo riguarda sia la prima rata della Quota A di quest’anno sia la quarta rata della Quota B dell’anno scorso.
Slitteranno poi anche le date per le rate successive: le nuove scadenze delle rate di Quota A saranno infatti 31 ottobre, 30 novembre e 31 dicembre. Infine, il versamento della quinta e ultima rata della Quota B del 2019 è stata posticipata al 30 novembre di quest’anno.
Per i medici e i dentisti che svolgono esclusivamente libera professione è stato confermato un contributo sostitutivo del reddito di 82,78 euro al giorno (circa 2.400 euro al mese) se sono stati costretti ad interrompere l’attività a causa di quarantena ordinata dall’autorità sanitaria. Il contributo, che rientra nelle tutele per calamità naturale, potrà essere richiesto con un modulo.
In ogni caso, al fondo dell’articolo pubblicato sul sito c’è una tabella riassuntiva con tutti i provvedimenti.
 

ENPAP

Per deliberazione presidenziale sono sospesi gli adempimenti e i versamenti contributivi in scadenza nel periodo dal 23 febbraio al 30 aprile 2020, nonché i relativi importi a titolo di interessi e sanzioni, così come sono sospesi per lo stesso periodo le azioni di recupero crediti e le rateazioni in atto legate a dilazioni e domande di riscatto. Sono inoltre state stanziate ulteriori risorse per garantire la risposta più immediata possibile a chi è nelle più dure difficoltà, nel rispetto delle leggi.
  • Il fondo per sostenere gli psicologi in Stato di Bisogno vedrà decuplicata la sua consistenza verranno rese più spedite le procedure, in modo da consentire la più rapida erogazione dei contributi.
  • Il bando per l’erogazione dell’indennità di malattia avrà una cadenza mensile, in modo da assicurare maggiore velocità nell’erogazione, coprendo con una diaria tutti coloro che si ammalano o che sono messi in quarantena per disposizione dell’autorità sanitaria. Anche in questo caso gli stanziamenti saranno aumentati, in modo da assicurare copertura a tutti coloro che ne avranno bisogno.
  • È stata attivata una nuova, estrema copertura che garantisce un contributo significativo agli eredi di coloro che sfortunatamente dovessero decedere.

CASSA FORENSE

Cassa Forense, considerata la situazione eccezionale in essere, ha deliberato la sospensione dei termini di tutti i versamenti e degli adempimenti previdenziali forensi fino al 30 settembre 2020, per tutti gli iscritti. Per effetto di tale provvedimento sono sospesi gli adempimenti ed i versamenti di ogni tipo di contribuzione dovuta dagli iscritti nel periodo compreso dal 11 marzo 2020 al 30 settembre 2020 (nel link tutte le scadenze e gli adempimenti sospesi).
  

INARCASSA

Sono state sospese e posticipate al 31 dicembre 2020 tutte le scadenze contributive. Inoltre sono stati previsti i seguenti sussidi: https://www.inarcassa.it/site/home/news/articolo8180.html
 
Potrebbero anche:
Vuoi essere
Torna su