Sospensione degli sfratti anche per le abitazioni

Condividi su:

Tra le norme previste dal Decreto Cura Italia oltre alla sospensione dei mutui, anche quella degli sfratti.

 

L’articolo 103 comma 6 del decreto “Cura Italia”, infatti, cita che “L’esecuzione dei provvedimenti di rilascio degli immobili, anche ad uso non abitativo, è sospesa fino al 30 giugno 2020”.

Quindi in tutte le città italiane nessuno può essere sfrattato, una scelta importante che in questa maniera non mette a repentaglio le persone evitando il diffondersi del Covid-19.
Per il futuro, si sta lavorando per aumentare la dotazione del fondo contributo all’affitto disponendo la sua erogazione direttamente agli inquilini senza passare per bandi.
 
Photo by Maria Ziegler on Unsplash
Potrebbero anche:
Vuoi essere
Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi della legge n. 196/2003. Per ulteriori informazioni Privacy Policy
NON seguire questo link o sarai bannato dal sito! Torna su