Faq Agenzia delle Entrate Riscossione

Decreto legge n. 18/2020

FAQ sulla sospensione dei pagamenti delle cartelle esattoriali dell’Agenzia delle Entrate-Riscossione.

Ho una cartella che mi è stata notificata qualche settimana fa e scade a fine marzo. Devo pagarla?

No. durante il periodo di sospensione dall’8 marzo al 31 maggio, l’Agenzia delle Entrate-Riscossione, ha sospeso i pagamenti. I versamenti dovranno essere fatti entro il 30 giugno.

 

Ho un piano di rateizzazione in corso con rate che scadono nel periodo di sospensione. Devo continuare a pagare le rate?

Il pagamento delle rate sono prorogate fino al 31 maggio 2020. Quindi il pagamento deve avvenire entro il 30 giugno 2020.

Durante il periodo di sospensione, l’Agenzia delle Entrate-Riscossione tratterà le mie richieste di rateizzazione presentate prima dell’inizio del periodo di sospensione?

Sì. L’Agenzia delle Entrate-Riscossione anche nel periodo di sospensione tratterà le istanze e invierà le risposte.

Ho ricevuto prima del periodo della sospensione, un preavviso di fermo amministrativo del veicolo, che mi dice che devo pagare entro 30 giorni. Se non riesco a pagarlo entro i 30 giorni mi fermate l’auto?

Le azioni di recupero ed esecutivi dei carichi affidati all’Agenzia delle Entrate-Riscossione, sono sospese fino al 31 maggio 2020. Fino a quella data l’Agenzia delle Entrate-Riscossione, non può procedere all’iscrizione né di fermi amministrativi e né alle iscrizioni di ipoteche.

Ho già un fermo amministrativo iscritto per una vecchia cartella esattoriale non pagata. Posso pagare la cancellazione del fermo?

Sì. Durante il periodo di sospensione è comunque possibile pagare integralmente il debito oggetto di fermo amministrativo per ottenere la cancellazione.

I versamenti non effettuati perché sospesi dal decreto, devo pagarli entro fine giugno?

Il pagamento delle rate deve essere effettuato in unica soluzione entro il 30 giugno. Per le cartelle che hanno scadenza nel periodo di sospensione, si può richiedere una rateizzazione.

Non ho pagato la rata del 28 febbraio della definizione agevolata  «rottamazione ter». Posso ancora pagarla?

Sì. Il decreto ha differito la scadenza del 28 febbraio della «rottamazione ter» al 31 maggio 2020.

A maggio 2020 scade la rata della «rottamazione ter». Devo pagarla?

Sì. Il decreto non ha modificato il termine di pagamento della rata di maggio della «rottamazione ter», la quale deve essere pagata entro il 31 maggio per non perdere i benefici della rottamazione.

Il decreto ha differito anche la scadenza della rata del 31 marzo 2020 del «saldo e stralcio»?

Sì. Il decreto ha prorogato la scadenza della rata del 31 marzo al 31 maggio 2020.

L’Agenzia delle Entrate-Riscossione, può notificarmi nuove cartelle nel periodo di sospensione tra l’8 marzo 2020 al 31 maggio 2020?

No. Nel periodo di sospensione, l’Agenzia delle Entrate-Riscossione non può notificare nessuna cartella di pagamento.

Photo by Jon Tyson on Unsplash

Condividi su:
Potrebbero interessarti anche:

Contattaci!

WhatsApp

Scrivici direttamente in chat, ti risponderemo al più presto

E-mail

Scrivici una mail, ti risponderemo al più presto

Chiamaci

Contattaci telefonicamente al numero fisso lun mer e ven 9-13 / mar gio 9-13 e 14-18

Torna su