La modulistica per il bilancio nel Terzo Settore

Condividi su:

Il 18 aprile scorso è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale il Decreto del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali riguardante la definizione e l’adozione della modulistica di bilancio degli Enti del Terzo Settore.

 

Con tale decreto vengono finalmente definiti gli schemi di bilancio che gli Enti del Terzo Settore, che non esercitano la propria attività esclusivamente o principalmente in forma commerciale, devono utilizzare.

 

In particolare, il Decreto prevede che gli enti con ricavi, rendite, proventi o entrate comunque denominate non inferiori a 220.000,00 euro devono redigere un bilancio di esercizio formato da stato patrimoniale, rendiconto gestionale e relazione di missione; mentre gli enti con ricavi, rendite, proventi o entrate comunque denominate inferiori a 220.000,00 euro possono predisporre un bilancio in forma di rendiconto per cassa.

Sempre all’interno del decreto viene previsto per gli Enti di maggiori dimensioni l’utilizzo del principio di competenza economica mentre viene consentito l’utilizzo del principio di cassa per gli enti con dimensione economica inferiore alla soglia dei 220.000 euro di ricavi.

 

Per quanto riguarda la relazione di missione essa illustra da un lato le poste di bilancio e dall’altro lato l’andamento economico e finanziario dell’ente e le modalità di perseguimento delle finalità statutarie, cumulando informazioni che il codice civile colloca per le società di capitali, distintamente nella nota integrativa e nella relazione sulla gestione.

Gli schemi di bilancio emanati devono essere considerati come schemi «fissi», che i singoli enti possono tuttavia ulteriormente dettagliare, quando questo favorisce la chiarezza del bilancio e gli eventuali raggruppamenti o eliminazioni di voci di bilancio devono risultare esplicitati nella relazione di missione allegata.

Le nuove direttive dovranno essere applicate a partire dai bilanci relativi al primo esercizio finanziario successivo a quello in corso alla data del 18 aprile 2020.
 
 

Photo by Dan Dimmock on Unsplash

Potrebbero anche:
Vuoi essere
Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi della legge n. 196/2003. Per ulteriori informazioni Privacy Policy
NON seguire questo link o sarai bannato dal sito! Torna su