TeamWork: l’importanza dello spirito di squadra

TeamWork: l’importanza dello spirito di squadra

 
“Nella lunga storia del genere umano (e anche del genere animale) hanno prevalso coloro che hanno imparato a collaborare e a improvvisare con più efficacia”
Charles Darwin
 
Nel mercato competitivo in cui operiamo oggi, il lavoro di squadra è fondamentale per il successo di un’attività.

Del resto, ogni imprenditore sogna di avere al proprio fianco un team di lavoro coeso e motivatocon cui puntare a grandi risultati e condividere la propria mission aziendale.

In questo articolo ci dedichiamo proprio all’importanza dello spirito di squadra nell’azienda, riflettendo sulle potenzialità e sulle competenze di un vero Dream Team!
 

Il TeamWork, questo sconosciuto!
Propensione al lavoro in Team: sembrerebbe davvero una qualità molto richiesta in ogni settore, visto che oggi è davvero difficile trovare un curriculum senza tale dicitura!

Eppure, il team-working non è ancora una pratica molto diffusa nelle aziende, soprattutto in Italia.

I benefici del lavoro di squadra

In molte realtà lavorative esistono i “gruppi di lavoro”, ovvero gruppi di persone che lavorano insiemeognuno con il proprio ruolo e relativi task, verso un obiettivo comune.

Il TeamWork costituisce invece un “livello successivo” al lavoro di gruppo: si tratta infatti del lavoro di una squadra unita, fatto di collaborazione sinergica tra persone, non solo tra colleghi!

Nel TeamWork, il singolo contribuisce con le proprie competenze e il proprio lavoro verso un obiettivo comune, ma trae anche beneficio dalla collaborazione con i colleghi, avendo la possibilità di esprimere il proprio potenziale e aumentando il proprio senso di appartenenza alla squadra e all’azienda.

La forza del gruppo che diventa team


Come possiamo creare il giusto ambiente per la nascita di un Team?

Come abbiamo visto, il TeamWork si basa sulle persone.
Per questo motivo, gli elementi che maggiormente contribuiscono a trasformare un “gruppo di lavoro” in una “squadra” sono le famose soft skill; nello specifico, si tratta delle competenze relazionali, ovvero le capacità di instaurare relazioni positive con gli altri e l’ambiente che ci circonda.

Per gettare le solide basi di una squadra è quindi determinante apprendere e allenare tre soft skill fondamentali:

  • Comunicazione efficace: la capacità primaria per condividere le conoscenze e risolvere tensioni, è la condizione imprescindibile per costituire (e mantenere) una squadra affiatata.
    Come contribuisce al TeamWork?
    Sviluppando e favorendo la comunicazione e l’empatia tra colleghi si crea un ambiente favorevole allo scambio e al confronto costruttivo, che aiuta tutti, anche i più introversi, a trovare uno spazio per esprimersi e dare il loro prezioso contributo al lavoro di squadra.
  • Spirito di Collaborazione: la disponibilità a collaborare e lavorare in armonia verso un obiettivo comune, grazie alla fiducia nei propri colleghi e collaboratori.
    Come contribuisce al TeamWork?
    Attraverso la collaborazione, il carico di lavoro e responsabilità viene distribuito in accordo con le capacità e le inclinazioni di ognuno, favorendo stima reciproca a livello professionale e aumentando la produttività.
  • Problem Solving: la capacità di orientarsi alla risoluzione creativa dei problemi.
    Come contribuisce al TeamWork?
    All’interno della squadra, il processo di Problem Solving non solo favorisce la comunicazione e la collaborazione tra colleghi, ma risulta sempre ottimizzato, in quanto l’impronta collaborativa e orientata al successo condiviso favorisce la partecipazione attiva di tutti.

Il risultato è più della somma delle parti

Quando c’è TeamWork, il contributo di ognuno apporta valore e fa la differenza sul risultato, che a quel punto non sarà più la semplice somma di processi lavorativi individuali a sé stanti, ma il prodotto collettivo delle competenze coordinate e ottimizzate.

In parole povere, il risultato del team sarà sempre qualitativamente migliore della somma dei contributi dei singoli componenti di un gruppo!

Al tempo stesso, ogni componente del team trarrà un vantaggio personale e professionale dal processo di TeamWorking: il miglioramento o l’acquisizione di nuove competenze, ad esempio, oltre che un maggiore senso di appartenenza aziendale, soddisfazione e autostima.

Il passaggio da “lavoro di gruppo” a “ lavoro di squadra” è la chiave per ottenere collaboratori motivati, soddisfatti, produttivi e di conseguenza raggiungere grandi risultati per l’impresa.

Il teamwork è essenziale per le imprese innovative e competitive

Le attività odierne hanno un grande bisogno di distinguersi in innovazione e competitività: è importante riconoscere che oggi l’organizzazione interna fa la differenza sui risultati di un’impresa.

Le capacità organizzative e relazionali delle persone, ovvero le “soft skill”, contribuiscono grandemente al funzionamento di queste meccaniche interne: è vero, sono più difficili da valutare e quantificare rispetto alle “hard skill” (le competenze tecniche), ma costituiscono la base per costruire una squadra di lavoro motivata e produttiva.

Fortunatamente, la consapevolezza dei vantaggi dell’approccio collaborativo nel business sta crescendo: ne è un esempio la sempre maggiore diffusione di strumenti di Business Design che prevedono TeamWork fin dalla nascita dell’impresa, come il Business Model Canvas, a cui abbiamo dedicato un articolo recentemente.

Non ci sono dubbi, il lavoro di squadra porta sempre maggiore produttività e risultati migliori: stimolare la collaborazione all’interno di un’organizzazione, con collaboratori esterni o con i clienti stessi è un approccio che potrà fare la differenza per il futuro di un progetto.

L’unione fa la forza… anche dell’impresa!

Se l’argomento ti ha incuriosito o desideri maggiori informazioni in merito alle nostre strategie per l’innovazione dell’impresa, siamo a tua disposizione:

Per saperne di più sulle potenzialità del TeamWork per sviluppare la tua idea di business, scopri il

Image by rawpixel.com

Condividi su:
Potrebbero anche:
Torna su

Sondaggio tempo 1 minuto

DICCI la tua,
partecipa al sondaggio!

Come sta andando la ripresa dopo il Lockdown?
Stiamo analizzando come procede la fase 2 per la riapertura delle attività…