Imprenditori si nasce o si diventa

Si nasce imprenditori?
Oppure è possibile imparare l’arte dell’imprenditoria?

Non è semplice dare una risposta a questa domanda: il mondo è bello perché è vario, e questo vale anche per l’imprenditoria. Persone diverse, con background e attitudini diverse, si sono incamminate e si incamminano ogni giorno sulla strada dell’impresa e del lavoro autonomo.

Qualcuno si arrende, qualcuno ha fallito ma ritenta, qualcuno ottiene buoni risultati e qualcuno raggiunge persino successi esplosivi.

Questi ultimi saranno nati con il gene degli affari, o magari hanno capito qualcosa di importante lungo il loro percorso, e l’hanno messo in pratica?

Quali capacità deve avere un imprenditore

La capacità di leadership, la capacità di ragionare in modo indipendente e critico, la voglia di rischiare, la pazienza di saper attendere i risultati, la creatività, la passione, la dedizione al lavoro, la capacità di stabilire buone relazioni con gli altri… la lista potrebbe andare avanti a lungo, ma sicuramente queste sono alcune delle principali doti che associamo alla figura dell’imprenditore modello.

Praticamente, l’imprenditore deve essere un supereroe!

La verità è che non è facile possedere tutte queste qualità, tutte insieme.

Con maggiore probabilità, ognuno possiede già un paio di queste attitudini, forse qualcuna è un po’ da “affinare” e magari qualcun altra è necessario acquisirla.

Questo significa che, anche se si è così fortunati da avere una buona base di partenza, per “diventare imprenditori” di successo è necessaria soprattutto una buona dose di lavoro su se stessi e sulle proprie capacità.
L’esperienza ci insegna che imprenditori si diventa e non si nasce, soprattutto se pensiamo alla figura dell’imprenditore oggi, ben diversa da quella del passato.

Ma cosa è cambiato in questi anni, e perché l’imprenditore contemporaneo è diverso dall’imprenditore tradizionale?

Perché essere imprenditori oggi è diverso rispetto a un tempo?

Essere imprenditori oggi è ben diverso rispetto a qualche decennio fa: te ne sei accorto, vero?

Le nuove tecnologie sono il principale elemento che ha portato, e in alcuni casi costretto, la situazione imprenditoriale a “evolvers” in così poco tempo.

In primis, oggi viviamo una vera rivoluzione nell’ambito della comunicazione e della conoscenza. Grazie a internet e alla rete, tutti abbiamo tutte le informazioni e i contatti a portata di click. Questo significa che anche i clienti hanno tutte queste informazioni a disposizione: le esigenze della clientela e del mercato sono quindi cambiate e anzi, cambiano alla velocità della luce, richiedendo anche da parte degli imprenditori un continuo adeguamento nella loro offerta e nelle modalità di gestione dell’attività.

La tecnologia ci permette anche un maggiore accesso a strumenti e possibilità per avviare nuove idee di business, a volte con investimenti ridotti: questo significa non solo che diventare imprenditore è spesso più economicamente accessibile, ma che ci sono anche molte più possibilità e opportunità di impresa!

Questi elementi concorrono a creare la necessità, per gli imprenditori, di equipaggiarsi adeguatamente per affrontare un mercato molto differente rispetto a quello che si sarebbero trovati davanti nel vecchio millennio: oggi l’imprenditore opera in un mondo veloce e in costante cambiamento, dove aggiornarsi nelle conoscenze, capacità, procedure e proposte è imprescindibile, sia per distinguersi da una concorrenza diffusa e variegata che per conquistare una clientela informata, attiva, sempre più attenta ai dettagli.

Essere imprenditori in questa realtà significa, in parole povere, trovarsi davanti tante opportunità, ma anche tante scelte da prendere e molte strade da percorrere: come partire con il piede giusto?

Non smettere mai di imparare

Se sei un imprenditore, la passione non ti manca di certo:  è arrivato il momento di trasformarla in volontà di imparare, di migliorare la tua performance e di cogliere le opportunità di crescita per il tuo business!

Non è un segreto: nel mondo dell’imprenditoria non si smette mai di imparare.

Oggi più che mai, c’è davvero tanto da imparare, ed è necessario impegnarsi sul serio per aggiornare e migliorare costantemente le capacità e le conoscenze… non solo, bisogna farlo sempre più in fretta!

La complessità crescente del nostro mondo richiede un aggiornamento e una formazione costante, in

modo da permetterci di padroneggiare le nuove competenze e i nuovi strumenti necessari a gestire con successo la nostra impresa: ecco perché oggi, per partire con il piede giusto, è fondamentale essere sempre pronti a rimettersi in discussione.

Imprenditori si diventa, passo dopo passo

L’impresa si costruisce passo dopo passo: ecco perché imprenditori si diventa.

Certo, ogni imprenditore ha già il suo talento, una marcia in più per svolgere la professione imprenditoriale. Ma le attitudini innate di ognuno devono comunque essere valorizzate e arricchite con competenze e conoscenze che si possono ottenere non solo attraverso  l’esperienza, ma anche e soprattutto con la formazione continua e la cooperazione con i giusti soci, dipendenti e collaboratori.

Diamo per scontato che un atleta o un musicista debba esercitarsi, impegnarsi e allenarsi ogni giorno per affinare al meglio il suo talento: allo stesso modo, anche un imprenditore non può affidarsi solo a se stesso e alle sue doti. Non si smette mai di imparare, ma anche di migliorare: ci sarà sempre qualcosa di nuovo da sapere. Aggiornarsi e adattarsi è, per l’imprenditore di oggi, un must!

E se desideri chiederci maggiori informazione riguardo le nostre soluzioni per la formazione continua per l’imprenditore, contattaci: siamo a tua disposizione!

Image by rawpixel.com

Condividi su:
Potrebbero interessarti anche:

Contattaci!

WhatsApp

Scrivici direttamente in chat, ti risponderemo al più presto

E-mail

Scrivici una mail, ti risponderemo al più presto

Chiamaci

Contattaci telefonicamente al numero fisso lun mer e ven 9-13 / mar gio 9-13 e 14-18

Torna su