Consulenza d’impresa: di chi hai bisogno?

A chi si rivolgono gli imprenditori quando hanno un problema da risolvere in azienda, o se desiderano migliorare o innovare qualcosa?

Al consulente… Sì, ma quale?

Il “consulente aziendale” è un termine piuttosto ampio, che racchiude moltissime sfumature e competenze diverse. Il mondo della consulenza è estremamente stratificato, e spesso lo stesso imprenditore non sa bene a chi rivolgersi: ti capita mai di pensare che servirebbe un consulente per capire di quale consulenza hai bisogno?!

In questo articolo affrontiamo il “misterioso” mondo della consulenza aziendale, in modo da aiutarti a fare chiarezza riguardo gli ambiti e i modi in cui un consulente di business può aiutarti a centrare i tuoi obiettivi con la massima efficacia. Buona lettura!

Consulenti aziendali: cosa fanno e quando servono

Che si tratti di partecipare a un bando, di ottenere una certificazione, di orientarsi sul mercato, di rinnovare la comunicazione o di risolvere un problema di risorse umane, la funzione del consulente (bravo) è di aiutare l’azienda a ottenere i risultati che desidera, lavorando con l’imprenditore sulla soluzione più adatta al problema, senza inutili perdite di tempo e risorse.

Il principale compito del consulente d’impresa è aiutare l’imprenditore a capire dove e come ottimizzare i processi: il suo apporto si rivela infatti prezioso nella fasi di cambiamento o riorganizzazione, nei momenti di crisi ma anche durante i primi passi di una nuova attività, che potrà così avviarsi con il piede giusto.

Come scegliere il consulente giusto per la tua azienda?

Oltre alle competenze tecniche, all’esperienza e ai certificati,  non sottovalutare l’aspetto umano nella scelta del tuo consulente d’impresa.

Un bravo consulente è il consulente empatico, che sa ascoltare: ogni azienda è diversa, e, come ripetiamo spesso, le aziende sono fatte dalle persone che ci lavorano. Non esiste una ricetta unica per risolvere i problemi, e l’approccio collaborativo è fondamentale. Il consulente non deve sostituirsi all’imprenditore o al manager, e tanto meno limitarsi a elencare le mancanze, che magari sono già note: il suo compito è di individuare e analizzare le criticità per poi elaborare obiettivi e strategie di miglioramento, in concerto con l’imprenditore e il suo team.

Un bravo consulente dimostra anche la sua etica nel lavoro e non allunga la sua consulenza all’infinito, cercando di rendersi indispensabile al buon funzionamento aziendale… anzi! L’obiettivo della consulenza è, come abbiamo detto, apportare miglioramento e sviluppo per l’impresa: si tratta di un obiettivo che non finisce alla fine del percorso di consulenza! Un bravo consulente punta infatti a lasciare al suo cliente un bagaglio di conoscenze e metodo da applicare nel tempo, in modo indipendente e profittevole.

La tua attività ha bisogno di una consulenza?

Molte, moltissime imprese possono beneficiare di un apporto esterno per migliorare la loro organizzazione interna, le relazioni, aumentare le vendite e i profitti: la maggior parte di queste aziende, però, non sono neppure consapevoli di aver bisogno di una mano.

Quando si tratta di individuare e risolvere i problemi e le criticità, un punto di vista esterno è spesso più obiettivo. Un consulente (bravo) sarà in grado di individuare i problemi e di sviluppare una strategia d’intervento puntuale ed efficace per risolverli e prevenirli nel futuro, apportando al bisogno benefici cambiamenti nei metodi di lavoro e nei processi dell’attività, in ultimo favorendo un miglior stato di salute dell’attività e de suoi utili!

Le consulenze e i consulenti per l’impresa non sono tutti uguali

Che tu abbia un’azienda, una start up, uno studio di professionisti o svolga l’attività di libero professionista, puoi rivolgerti a dei consulenti per risolvere un problema specifico che hai individuato. Potrebbe essere un problema di processi, la necessità di un nuovo piano marketing, una ridefinizione dei ruoli, il bisogno di cambiare l’offerta o le modalità di comunicazione e interazione con i clienti,  oppure un problema di risorse umane e di comunicazione interna, di analisi di mercato e dei competitors, la necessità di formazione e di informazione…

E se non sei sicuro delle aree su cui potrebbe essere utile o necessario intervenire? In questi casi puoi tranquillamente chiedere di effettuare un’analisi generale dello stato di salute dell’azienda, in modo da avere fin da subito un occhio più critico nella definizione degli ambiti di intervento ed evitare di perdere tempo in tentativi infruttuosi (e magari anche costosi!).

Per aiutarti a farti un’idea e individuare possibili aree di intervento, dai un’occhiata ai nostri servizi di consulenza per imprenditori:

Consulenza per le Aziende (clicca per scoprire di più)
In questa sezione troverai i servizi pensati appositamente per lo sviluppo, l’organizzazione e la pianificazione della tua azienda. Attraverso soluzioni personalizzate e percorsi su misura per la tua realtà, i professionisti del business di Oltre il Dato ti accompagnano lungo la crescita della tua azienda, fin dai primi passi.

Consulenza per le Start up (clicca per scoprire di più)
Qui trovi i servizi di Oltre il Dato pensati appositamente per lo sviluppo, l’organizzazione e la pianificazione della Start Up. Soluzioni personalizzate e percorsi su misura per te e il tuo team per accompagnarti nella crescita e nella gestione della tua Start Up, fin dal primo giorno (o anche prima!).

Consulenza per i professionisti e gli studi professionali (clicca per scoprire di più)
Se sei un libero professionista, un freelancer o hai uno studio professionale, questa è la sezione che fa per te. Qui trovi i servizi di Oltre il Dato pensati appositamente per lo sviluppo, l’organizzazione e la pianificazione della tua attività professionale: non sarai mai solo!

Il team di Oltre il Dato è formato da professionisti che collaborano in sinergia per offrire una consulenza a tutto tondo, adatta al “sistema impresa” e agli imprenditori di oggi. Il nostro bagaglio di competenze ed esperienze è completo e variegato: questo ci permette di offrire un servizio efficace e su misura per ogni tipologia di business. E se dopo aver letto questo articolo ti stai ancora domandando se sia il caso o meno di avvalertene,

Photo by Nadir sYzYgY on Unsplash

Potrebbero interessarti anche:
Attualità
Bonus 200 euro – Chi può richiederlo e come fare domanda

Sono disponibili le piattaforme per richiedere il Bonus 200€ fino al 30.11.2022 per: i professionisti iscritti alle Casse di previdenza private (Enpap, Enpam, cassa forense, …

Leggi tutto →
La voce di Oltre il Dato
Elezioni 25 settembre 2022: come si vota?

Domenica 25 settembre gli italiani sono chiamati alle urne per rinnovare …

Leggi tutto →
Coaching - Aziende e studi
Guardare al futuro

La velocità del cambiamento che è intorno a noi ci …

Leggi tutto →

Contattaci!

WhatsApp

Scrivici direttamente in chat, ti risponderemo al più presto

E-mail

Scrivici una email, ti risponderemo al più presto

Chiamaci

Contattaci telefonicamente al numero fisso lun mer e ven 9-13 / mar gio 9-13 e 14-18

Torna su