Trasformare una passione in un business: come si fa?

Il tuo lavoro riempirà gran parte della tua vita e l’unico modo per essere veramente soddisfatto è fare quello che ritieni sia un ottimo lavoro.
E l’unico modo per fare un ottimo lavoro è amare quello che fai.
Steve Jobs

Chi sono i fortunati che ottengono successo e soddisfazione dal proprio lavoro?

La fortuna c’entra ben poco, in realtà: coloro che amano il proprio lavoro e lo svolgono con passione hanno sempre una marcia in più.
Per affrontare le difficoltà e cogliere le opportunità quando si presentano è importante trovare motivazione quotidiana e soddisfazione in ciò che facciamo: ecco perché, per raggiungere il successo nel business, è fondamentale lavorare per passione, non solo “lavorare per guadagnare”.

Ma come avvicinarci a questo ”Olimpo” e trasformare una passione in un business solido e redditizio?

Imprenditori al lavoro: questione di passione

Vi è purtroppo una credenza diffusa che guadagnare grazie alle proprie passioni sia un’utopia, irrealizzabile per la maggioranza delle persone: eppure, considerare il lavoro come il “male necessario” che ci permette di guadagnare quel che ci serve per goderci il tempo che avanza è impensabile, soprattutto se parliamo di imprenditoria!

Non è infatti una novità: per avere successo nel mondo imprenditoriale è fondamentale avere passione.

Se c’è la passione, un imprenditore avrà anche spinta motivazionale, necessaria a sostenere un business indipendente di successo.

Passione e motivazione: perché sono così importanti nel business?

Chi lavora per passione non solo appare instancabile, ma soprattutto ha il desiderio di migliorarsi e migliorare costantemente la propria attività: infatti, solo grazie a questa “spinta” verso il futuro sarà possibile puntare all’innovazione continua del business, un fattore imprescindibile per chiunque desideri fare impresa nel mercato odierno!

La passione per ciò che facciamo, per il risultato o per i nostri obiettivi ci aiuta a essere più motivati, rendendoci non solo più efficienti, ma anche più felici!

Cosa serve per trasformare una passione in un business?

Innanzitutto, per trasformare una passione in un lavoro, è necessario focalizzarsi con concretezza sulla parte più scontata, ovvero: la tua passione!

Forse hai già individuato l’attività che ti appassiona davvero e che intendi sviluppare in business: può trattarsi di un hobby già consolidato, oppure di un’attività che avresti sempre voluto intraprendere ma le strade della vita ti hanno portato a tralasciare.

Qualunque essa sia, per diventare
il business di successo che desideri, la tua passione dovrà innanzitutto:

  • avere un posto sul mercato: qualcuno è disposto a pagare per il frutto della tua passione?
  • essere qualcosa in cui potrai raggiungere l’eccellenza: sei tra i migliori nel tuo campo, o hai il potenziale per diventarlo?

Questa prima analisi ti permetterà di capire se la tua passione può diventare davvero la base di una professione remunerativa.

Una volta che hai stabilito che “si può fare”, puoi cominciare seriamente a gettare le fondamenta del tuo futuro business: certo, la passione è fondamentale, ma da sola non è sufficiente per sostenere un business.

Di cosa avrai bisogno per avviare i motori della tua attività imprenditoriale?

1) Delineare un Progetto di Business

La passione è stata la spinta propulsiva che ti ha spinto ad agire, ma ora è arrivato il momento di ordinare queste idee in un progetto imprenditoriale vero e proprio, che dia una struttura e una concretezza operativa alla futura impresa.

Prima di sviluppare il tuo business, dovrai infatti delineare un progetto in cui analizzerai i servizi e i prodotti, i possibili clienti, i costi e tutti i processi inerenti la tua attività.
Può sembrare già di per sé un’impresa complicata, ma non deve assolutamente esserlo!

Esistono infatti strumenti semplici e intuitivi per definire un modello di business e valutarne la fattibilità, che non richiedono particolari conoscenze o capacità professionali per essere utilizzati e si adattano molto bene a varie tipologie di business. Primo su tutti il Business Model Canvas, uno strumento talmente versatile che gli abbiamo dedicato un articolo! Lo trovi qui: Dall’idea all’impresa: il Business Model Canvas

2) Sviluppare la Strategia per l’ingresso sul Mercato

Hai la passione, hai le competenze, hai un progetto che funziona e un target a cui rivolgerti… come raggiungere e convincere il tuo target che sei proprio quello di cui ha bisogno?

Una volta che hai messo nero su bianco il tuo progetto di Business, dovrai puntare a sviluppare una strategia di marketing concreta per fare il tuo ingresso sul mercato… rendendolo possibilmente il più”trionfale” possibile.

Per farlo, avrai bisogno di dedicare del tempo allo studio analitico di ogni aspetto del tuo business, del mercato e dei tuoi competitors, oltre che dei possibili sviluppi futuri per la tua attività.
Avere le idee chiare in questo passaggio è davvero importante, perché la tua strategia dipenderà totalmente dal tuo progetto di business: quanto più il progetto sarà accurato, tanto più la strategia potrà essere concreta ed efficace per raggiungere i tuoi obiettivi.

3) Mettere Concretezza in ogni passo

Anche se questo articolo parla soprattutto di passione, abbiamo spesso menzionato la “concretezza”.

Spesso quando ci focalizziamo su qualcosa che ci piace, tendiamo a tralasciarne gli aspetti negativi e a perdere un po’ l’obiettività, necessaria a valutare al meglio la fattibilità di un progetto di tale portata, come può esserlo l’avviare un’attività.

Ecco perché la ricetta per trasformare una passione in un business deve per forza comprendere una buona dose di concretezza e realismo!
Fin dal primo progetto di business è quindi importante impegnarti ad analizzare razionalmente i punti critici della tua futura attività: farlo subito ti permetterà di partire con il piede giusto, offrendoti maggiore sicurezza e stabilità fin dai primi passi del tuo business.

4) Avere Determinazione per affrontare le difficoltà

A prescindere da quanto ti piaccia e quanto ti appassioni un’attività, non sarà sempre tutto rose e fiori!
Ci potranno essere momenti di sconforto, errori, difficoltà e ostacoli, ma con passione, determinazione e preparazione ti sarà sempre possibile affrontarli.

Avviare un’attività di business significa innanzitutto fare una scommessa su te stesso e le tue capacità.
Scegliere la passione come forza trainante non ti garantirà la certezza di raggiungere sempre i risultati sperati, ma di sicuro ti offrirà una marcia in più nell’affrontare e superare le difficoltà che incontrerai sulla tua strada.

La passione apre la strada per il successo del Business

 

Il successo di un’impresa è direttamente proporzionale alla passione e alla motivazione di chi la porta avanti.

Ma se la passione di un imprenditore costituisce il motore della sua attività, è anche fondamentale avere sempre in mente obiettivi precisi e una mappa, o meglio una strategia, per raggiungerli.

Una progetto solido e una strategia affidabile ti eviteranno di perderti per strade sconosciute e percorsi che non ti appartengono, offrendoti un sostegno per affrontare con determinazione eventuali intoppi e difficoltà, per raggiungere con soddisfazione i risultati desiderati e ovviamente, il successo per la tua attività!

Se desideri maggiori informazioni sui nostri servizi di consulenza per le neo imprese, siamo felici di aiutarti!

Foto di Shad0wfall from Pixabay

Condividi su:
Potrebbero interessarti anche:

Contattaci!

WhatsApp

Scrivici direttamente in chat, ti risponderemo al più presto

E-mail

Scrivici una mail, ti risponderemo al più presto

Chiamaci

Contattaci telefonicamente al numero fisso lun mer e ven 9-13 / mar gio 9-13 e 14-18

Torna su