A cosa serve il business coaching?

Con il termine Business Coaching uniamo la parola “business” ovvero “affari, impresa”, con il termine “coaching”, ovvero allenamento.

E la definizione più semplice e immediata di business coaching è proprio questa: allenamento all’impresa!

Come un allenatore sportivo prepara gli atleti a una performance migliore e vincente, il lavoro del business coach è preparare l’imprenditore ad affrontare i mercati e il mondo del business con le giuste competenze e i giusti strumenti per ottenere il successo della sua impresa.

Ma come funziona questo “allenamento a fare impresa”, e come capire se può essere utile per la tua attività?

Lo scopriamo in questo articolo!

Che cos’è e a cosa serve il business coaching

Parliamo di Business Coaching soprattutto per definire il coaching, ovvero l’allenamento e la preparazione, per gli imprenditori di piccole aziende, team di start up e anche liberi professionisti.

Il business coaching si focalizza sulla crescita e sullo sviluppo del business e può concentrarsi su diverse aree, a seconda della necessità. Ad esempio, un business coaching può focalizzarsi sulla gestione aziendale, sulle risorse umane, sull’ingresso in nuovi mercati, oppure sulle fasi di transizione, come nel caso di passaggi generazionali.

La base di un Business Coaching efficace è sempre la relazione tra i protagonisti, ovvero l’imprenditore e il suo coach, che lo affiancherà in un percorso di crescita e formazione non solo lavorativa, ma spesso e volentieri anche personale.

Cosa fa il business coach?

Il business coach può affiancare diverse figure professionali, come ad esempio:

  • Imprenditori
  • Liberi professionisti
  • Team imprenditoriali
  • Team di lavoro
  • Manager

Il ruolo del business coach è sempre di aiutare il suo cliente a definire gli obiettivi da raggiungere per il proprio business e a creare una visione e una strategia apposita. Ma non solo: il business coach sarà anche la persona che aiuterà l’imprenditore a individuare, ottenere e sfruttare i giusti strumenti e  competenze per realizzare tali strategie e quindi, in ultimo, a raggiungere gli obiettivi prefissati.

Ecco perché un business coach non può certo essere una persona a caso! È fondamentale che sia un coach qualificato e accreditato, con cui l’imprenditore possa sentirsi a proprio agio e di cui possa davvero fidarsi.

Un bravo coach dovrà sicuramente possedere conoscenze ed esperienza nei settori dell’imprenditoria, fondamentali per aiutare il suo cliente nello sviluppo e nel successo del suo business. Non meno importante, il business coach deve disporre anche delle giuste competenze in empatia e psicologia, per aiutare il suo cliente a conoscere e comprendere meglio meglio se stesso, le sue potenzialità, punti deboli e punti di forza, unitamente alle tecniche per utilizzarli al meglio.

Come funziona il business coaching?

Proprio come gli allenatori sportivi, ogni business coach ha la sua metodologia e il suo stile, che adatta al singolo cliente.

Il percorso di business coaching è sempre individuale e personalizzato per singolo caso e per ogni attività, sviluppato su misura per l’imprenditore, professionista o team di lavoro, la sua attività e i suoi obiettivi.

Non esiste quindi un percorso standard: un business coach ti aiuterà a tracciare il TUO percorso, concreto e percorribile, tenendo conto degli obiettivi strategici prefissati e delle risorse disponibili o ottenibili.

Per capire meglio come può aiutarti il business coaching. ecco alcuni classici esempi di intervento:

  • Affrontare e gestire ottimamente cambiamenti, transizioni (anche generazionali), nuovi progetti
  • Aumentare la produttività generale dell’attività
  • Sviluppare collaborazioni e partnership funzionali alla crescita del business
  • Raggiungere determinati traguardi di vendite o di espansione sui mercati
  • Creare e mantenere la coesione e la collaborazione tra dipendenti, colleghi e collaboratori
  • Sviluppare e formare il team secondo le necessità e gli obiettivi dell’attività
  • Migliorare l’ambiente lavorativo, gestire e superare eventuali conflitti interni
  • Sviluppare e applicare le strategie di gestione aziendale più adatte al contesto e agli obiettivi
  • Creare e applicare l’immagine e il brand che meglio rappresenta l’attività
  • Conoscere e capire meglio il proprio target di clienti

E per quanto riguarda i benefici e la crescita personale, il business coach può aiutarti a:

  • Creare e mantenere il giusto, personale equilibrio tra la vita privata e lavorativa
  • Apprendere e migliorare le proprie capacità comunicative e interpersonali
  • Gestire lo stress e il proprio tempo più efficacemente e aumentare la propria produttività
  • Aumentare l’autostima e la fiducia
  • Apprendere e padroneggiare nuove competenze e soft skill

Sembra già troppo? Non c’è bisogno di preoccuparsi: il compito del business coach è anche quello di definire, insieme al proprio cliente, quali sono le aree su cui concentrarsi e intervenire per raggiungere i risultati desiderati. Spesso e volentieri, saranno interventi mirati su diversi settori e ambiti lavorativi e personali, da effettuare sotto la guida esperta del coach e in piccoli step: proprio come un allenamento sportivo!

Perché può servirti un business coach?

Gestire un’impresa è tradizionalmente vista come un’attività da svolgersi da soli, senza aiuto, perché “o si nasce imprenditori” o niente.

Ma come abbiamo visto nell’articolo Imprenditori si nasce o si diventa, questo poteva forse avere un barlume di verità nel secolo scorso! Oggi, invece, la realtà è molto diversa!

Il mondo del business è talmente stratificato e variegato che non solo è possibile imparare ad essere imprenditori, ma è necessario farlo! Non basta: è anche necessario tenersi costantemente aggiornati: per questo, avere una guida su misura è davvero una risorsa preziosa!

Il business coaching è proprio questo: scegliere un mentore, esperto e preparato, di cui fidarsi e con cui sentirsi a proprio agio, con cui confrontarsi  non solo sulle problematiche, ma anche sulle strategie, sugli obiettivi e sul futuro è senza dubbio una grande occasione di miglioramento e sviluppo per ogni tipo di impresa.

Si tratta inoltre di una risorsa alla portata di tutti che garantisce grandi soddisfazioni, non solo sul lavoro, ma anche a livello personale.

Il business coaching: un percorso di crescita per l’impresa e l’imprenditore

Ormai è chiaro che il supporto e l’affiancamento di un business coach aiuterà la tua attività nel breve, medio e lungo termine, e ti sarà utile su tanti aspetti personali e lavorativi. Un business coaching fatto bene è ciò che può permetterti di condurre la tua attività da dove si trova oggi a dove desideri.

Ma non è tutto! Come in ogni percorso di apprendimento e crescita, le informazioni, le tecniche, le competenze e gli strumenti che apprenderai resteranno con te anche dopo che avrai raggiunto i tuoi obiettivi e completato il tuo percorso. Un patrimonio di conoscenza ed expertise prezioso, che potrà accompagnarti nei tuoi progetti futuri.

Se ti abbiamo incuriosito e desideri maggiori informazioni sul Business Coaching di Oltre il Dato, saremo lieti di approfondire l’argomento con te:

Photo by Jonathan Borba on Unsplash

Condividi su:
Potrebbero interessarti anche:

Contattaci!

WhatsApp

Scrivici direttamente in chat, ti risponderemo al più presto

E-mail

Scrivici una mail, ti risponderemo al più presto

Chiamaci

Contattaci telefonicamente al numero fisso lun mer e ven 9-13 / mar gio 9-13 e 14-18

Torna su