Sviluppare un’idea imprenditoriale: 3 strumenti da conoscere

Da Oltre il Dato sappiamo che imprenditori si diventa, sia grazie all’esperienza sul campo, sia con l’aiuto di una formazione adeguata. “Diventare imprenditori di successo” non è certo un obiettivo da poter lasciare al caso o alla fortuna!

È importante anche conoscere e utilizzare i giusti strumenti per sviluppare al meglio le idee di business: anche le idee più geniali non si sviluppano certo da sole!

In questo articolo vediamo quindi tre utili strumenti per sviluppare qualunque idea di business, semplici da utilizzare e con il potenziale di cambiare in meglio la vita (e il lavoro) di ogni imprenditore!

3 strumenti per sviluppare la tua idea di business

L’impresa non si fa da un giorno all’altro, anzi!

Il percorso per creare un’impresa di successo può essere a volte lungo e faticoso, magari segnato da alti e bassi. Come ogni percorso, il modo ideale per affrontarlo è suddividerlo in tappe e procurarsi il giusto equipaggiamento per affrontare ciascuna tappa.

Ogni tappa sul percorso dell’impresa presenta sempre diverse scelte, opportunità, rischi o problemi.  Ognuno di questi dovrà essere affrontato con le giuste idee e le giuste intuizioni. Equipaggiato con le giuste competenze e con i giusti strumenti, l’imprenditore sarà in grado di sviluppare le proprie idee di business con sicurezza e consapevolezza, in modo razionale e creativo.

Per cominciare, ecco quindi tre ottimi strumenti per sviluppare le tue idee imprenditoriali, che potranno trasformarsi in nuove frecce al tuo arco per mirare con sicurezza al successo del tuo business!

1. Il Business Model Canvas: capire la fattibilità dell’idea imprenditoriale

La tua idea imprenditoriale è un’idea geniale?

Per quanto per il successo di un’impresa sia importante l’idea iniziale, anche le idee geniali devono essere realizzabili. Non solo: un volta appurata la fattibilità, le idee devono essere trasformate in realtà nel modo più efficace per esprimere tutto il loro potenziale originario.

Per capire se un’idea può effettivamente trasformarsi in un business, abbiamo a disposizione uno strumento meraviglioso e davvero semplice da utilizzare: il Business Model Canvas.

Il Business Model Canvas permette di creare il “modello di comportamento” dell’idea imprenditoriale, delineando in breve come possa creare, distribuire e guadagnare valore nel modo più efficiente possibile. Si tratta di un modello “visivo” e di facile realizzazione, che mette nero su bianco i tasselli che compongono l’idea di business e i suoi processi.

Perché scegliere il Business Model Canvas?

Molto spesso una nuova impresa non ha successo perché l’idea di partenza non viene sviluppata nel modo giusto. Magari con poca cura, cioè senza i giusti strumenti e risorse, o con troppa fretta, pretendendo di bruciare le tappe del percorso. Ogni idea imprenditoriale ha sempre bisogno di essere analizzata, valutata e sviluppata con attenzione, raccogliendo tutte le informazioni utili necessarie e prendendosi il giusto tempo per fare le giuste valutazioni. Questo tempo non sarà mai tempo perso: non solo si riduce il rischio di insuccessi, ma a volte da questi processi nascono altre grandi intuizioni! 

Il Business Model Canvas è lo strumento ideale per analizzare un’impresa con semplicità e strategia. Proprio come una tela (canvas, in inglese), sul Business Model Canvas puoi dipingere il quadro completo del tuo Business, analizzandone i singoli elementi senza mai perdere di vista la situazione generale e i tuoi obiettivi.

Grazie alla sua semplicità e intuitività, il Business Model Canvas velocizza e ottimizza le operazioni di analisi e pianificazione di qualsiasi tipo di business, anche quelli già avviati e in fase di transizione o cambiamento. Per approfondire com’è fatto e come si usa il Business Model Canvas ti consigliamo la lettura questo articolo.

2. Il Business Plan: misurare il rischio dell’impresa

Una volta che sappiamo a grandi linee che la nostra idea imprenditoriale è realizzabile e dopo aver “aggiustato il tiro” dei nostri progetti dove necessario, possiamo decidere di voler analizzare in dettaglio lo sviluppo della nostra idea. Per farlo, possiamo redarre un Business Plan.

Il Business Plan riprende alcuni argomenti del Business Model Canvas ma li analizza in modo decisamente più approfondito. In particolare, il Business Plan ci permette di compiere un’analisi più approfondita dei punti deboli della nostra idea (i fattori di rischio veri e propri) e di stimare il rischio complessivo.

Sappiamo bene, infatti, che non esiste impresa senza rischio!

Perché un Business Plan è utile per la tua impresa?

Se non possiamo certo eliminare tutti i fattori di rischio per la nostra idea imprenditoriale, poterli conoscere e analizzare in anticipo è sicuramente un enorme vantaggio.

Il Business Plan è uno strumento utile sia alle imprese nascenti che alle imprese già avviate. Con una panoramica nel medio-lungo termine degli sviluppi attesi dal progetto, il Business Plan ci permette di lavorare più efficacemente per raggiungere gli obiettivi prefissati, tenendo al contempo sotto controllo potenziali fattori di rischio.

Anche se a prima vista potrebbe sembrarti un documento utile solo alla burocrazia, il Business Plan è invece un utile strumento di analisi e strategia imprenditoriale. Per conoscerlo meglio, ti consigliamo di approfondire con la lettura di questo articolo Strumenti per l’impresa: il Business Plan.

3. Il Business Coaching: crescere insieme alla tua idea imprenditoriale

Non solo imprenditori si diventa, ma spesso, imprenditori ci si “reinventa”!

Anche per l’imprenditore più esperto, reinventarsi diventa necessario per stare al passo con tutti i cambiamenti e le evoluzioni del mondo, della tecnologia e del mercato che ci circonda. Avere qualcuno esperto e consapevole a cui affidarsi per un supporto diventa quindi una risorsa davvero preziosa.

Il business coaching consiste proprio in questo: un mentore, esperto e preparato nel suo campo, di cui fidarsi e con cui sentirsi a proprio agio, con cui confrontarsi  non solo sulle problematiche, ma anche sulle strategie, sugli obiettivi e sul futuro della nostra impresa. Un bravo coach dovrà sicuramente possedere conoscenze ed esperienza nei settori dell’imprenditoria, unitamente ad adeguate competenze in empatia e psicologia, in modo da poter affiancare a tutto tondo l’imprenditore nella sua crescita personale e lavorativa.

Perché il Business Coaching è utile agli imprenditori?

Ogni atleta o musicista sceglie il suo coach, che lo aiuti a esprimere il massimo del potenziale e raggiungere le più alte vette: è impensabile pensare di riuscirci da soli!

Ecco perché anche l’imprenditore (o il professionista) può trarre grande soddisfazione e giovamento da questa scelta. Per sviluppare e far crescere un’idea imprenditoriale è sempre necessario duro lavoro: e non solo sul proprio business, ma anche su se stessi e sulle proprie capacità.

Il business coaching è quindi un percorso di crescita per l’imprenditore, a di conseguenza, anche per la sua impresa. Inoltre, come in ogni percorso di apprendimento e crescita, l’esperienza di coaching si trasformerà in un patrimonio di conoscenza ed expertise prezioso, che potrà accompagnarti nei tuoi progetti futuri.  Per approfondire l’argomento del business coaching per gli imprenditori ti consigliamo la lettura di questo articolo: A cosa Serve il Business Coaching?

Scegli gli strumenti giusti per la tua impresa

Qui da Oltre il Dato, siamo convinti che ogni imprenditore abbia già il suo talento, la sua personalissima marcia in più per svolgere la professione.

Ma le attitudini innate di ognuno non bastano a sviluppare con successo un’idea imprenditoriale, per quanto geniale essa sia!

La tua inclinazione naturale, la tua esperienza e la tua passione potranno esprimere ancora meglio il loro potenziale, se affiancate dalle giuste risorse e dai giusti strumenti.

Ci sembra ovvio che un atleta debba avere il sostegno del coach più adatto e le attrezzature migliori e affini alle sue caratteristiche, per dare il meglio in gara.

Diamo per scontato che un musicista debba esercitarsi e impegnarsi ogni giorno, per raggiungere i più alti livelli di performance.

Allo stesso modo, anche un imprenditore può trarre beneficio dal coaching e dalle risorse più adatte al suo stile e agli obiettivi del suo business!

Se desideri chiederci maggiori informazioni riguardo i nostri strumenti e la  nostra formazione su misura per l’impresa e gli imprenditori, contattaci: saremo lieti di aiutarti nella crescita della tua attività imprenditoriale!

Photo by Annie Spratt on Unsplash

Potrebbero interessarti anche:
Consulting - Aziende e studi
Competenze comunicative e clima aziendale

Spesso ci dimentichiamo di quanto sia fondamentale la comunicazione affinché i rapporti tra le persone funzionino. La maggior parte delle incomprensioni e dei malumori, in …

Leggi tutto →
News
Sistema Tessera Sanitaria – Invio mensile dal 1° Gennaio 2022

Dal 1° gennaio 2022 parte l’obbligo di comunicazione mensile delle …

Leggi tutto →
Imprenditori si diventa
Liberi professionisti: 3 consigli per trovare nuovi clienti

Come trovare nuovi clienti per la tua attività? Se sei …

Leggi tutto →

Contattaci!

WhatsApp

Scrivici direttamente in chat, ti risponderemo al più presto

E-mail

Scrivici una email, ti risponderemo al più presto

Chiamaci

Contattaci telefonicamente al numero fisso lun mer e ven 9-13 / mar gio 9-13 e 14-18

Torna su