Empatia al lavoro: l’emozione al cuore dell’impresa

Ti sto parlando come se ti conoscessi da secoli.
Accade sempre così quando due si capiscono.

[Hernest Hemingway]

L’Empatia, ovvero la capacità di metterci nei panni altrui e comprendere chi ci sta di fronte: un’abilità preziosa quanto difficile da definire in tutte le sue sfaccettature e potenzialità.

Se la classica impostazione all’estrema “competitività” del mondo imprenditoriale odierno ci sembra l’unica via in ogni aspetto del business, è ora di fare un passo indietro e ricordarci i vantaggi che emozioni e comunicazione possono apportare alla nostra attività!

Che cos’è l’empatia?

L’essenza dell’Empatia è il percepire lo stato d’animo e la situazione emotiva di un’altra persona, senza che questa lo esprima a parole.

Questo significa che una persona empatica avrà la possibilità di “mettersi nei panni” del suo interlocutore e di comprendere il punto di vista altrui con naturalezza: si tratta, indubbiamente, di una prospettiva ricca di potenzialità!

Ecco perché, anche se oggi abbiamo spesso la sensazione di vivere in un mondo guidato dalla più spietata competizione, l’empatia riveste una sorprendente quanto determinante importanza in tutte le relazioni, personali e professionali.

Perché l’empatia è così importante nel business?

Ogni singola interazione umana ha una forte componente emotiva: il nostro modo di relazionarci con gli altri può far sentire il nostro interlocutore a sua agio… oppure no.

L’empatia, se la sappiamo ascoltare, ci da qui un grosso vantaggio: entrando in sintonia con gli altri e i loro punti di vista, siamo in grado di trasmettere sensazioni positive e, quindi, di “avvicinarci” ai nostri interlocutori.

Sintonizzandoci sulla stessa lunghezza d’onda dell’altro possiamo accordare il nostro comportamento e i nostri modi di conseguenza: questa sintonia ci permette di affrontare situazioni e problematiche sempre nel modo più efficace, migliorando la comunicazione e stimolando la collaborazione, elementi determinanti in ogni attività imprenditoriale.
Senza contare che “vedere il mondo da un altro punto di vista” ci offrirebbe sicuramente numerose opportunità di crescita!

L’empatia, non a caso., è una delle principali “soft skill”, ovvero quelle competenze personali, sociali e caratteriali che oggi sono giustamente considerate determinanti per il successo in ambito lavorativo.

Emozioni per l’impresa

Dedichiamo molto impegno e tempo ad affinare e tenere aggiornate le nostre competenze professionali, le hard skill, perché sappiamo quanto siano importanti per la crescita della nostra azienda.

Facciamo lo stesso con le nostre competenze personali e relazionali, ovvero le soft skill?

Forse non abbastanza: eppure, le soft skill di un imprenditore costituiscono un importantissimo asset per la sua attività: ne abbiamo parlato anche in questo articolo Le Soft Skill essenziali per l’Imprenditore 

In particolare, ogni imprenditore sa bene quanto sia importante stabilire e mantenere buoni rapporti con collaboratori, clienti, fornitori e in generale chiunque faccia ingresso nella sua sfera relazionale.

Le relazioni positive non solo fanno bene a livello personale, ma possono dare i loro frutti anche in termini di profitti e benefici per l’azienda!

Ma quali sono esattamente i vantaggi dell’Empatia in ambito imprenditoriale?

Vediamone qualcuno!

1) L’empatia offre opportunità per il business

Il mercato attuale è sempre più veloce e dinamico: ecco perché la crescita di un business è direttamente proporzionale alla capacità di un imprenditore di cogliere le opportunità quando si presentano, in modo da restare sempre sulla cresta dell’onda!

Le opportunità per l’impresa possono arrivare da diversi canali, a volte insospettabili: per saperle cogliere al momento giusto e poterle sfruttare al massimo è quindi imperativo non solo stringere rapporti professionali solidi, ma anche sintonizzarci sulle emozioni e necessità dei nostri interlocutori.

Attraverso l’empatia possiamo davvero ascoltare gli altri: questo ci permette di scoprire punti di vista diversi, che possono a loro volta aiutarci a scoprire soluzioni innovative e nuove opportunità per il nostro business.
Si tratta di una regola che vale tanto internamente all’azienda quanto nei rapporti esterni: pensiamo al networking tra imprese, dove l’imprenditore non solo ha l’opportunità di avviare partnership strategiche per avvantaggiare il proprio business, ma anche di imparare dagli altri e crescere sul mercato!

(Se desideri approfondire, qui trovi l’articolo dedicato all’importanza di fare network tra imprese!)

2) L’empatia migliora la produttività dell’impresa

Abbiamo già menzionato il valore dell’empatia nei rapporti interni di un’azienda: vale la pena di approfondire questo tema, in quanto spesso la componente emozionale dei rapporti di lavoro tende a essere trascurata… eppure, si tratta di un fattore determinante per la produttività di un’azienda!

La società americana GetCRM, che fornisce assistenza per i software CRM (Customer Relationship Management), ha pubblicato tempo fa un’infografica (link https://saaslist.com/blog/improve-empathyat-work/ ) in cui rileva che:

  • il 56% dei lavoratori rimarrebbe volentieri in un’azienda che dimostra attenzione ed empatia per i dipendenti
  • il 40% dei lavoratori si fermerebbe volentieri qualche ora in più in ufficio, se a chiederglielo fosse un capo empatico e disponibile

Comunicazione ed empatia costituiscono la base fondante per costruire ottimi rapporti interni e per creare una squadra di lavoro affiatata: ascoltare e mettersi nei panni dei propri colleghi e dipendenti consente di affrontare le difficoltà o risolvere problemi insieme con maggiore motivazione e proattività.
Solo attraverso l’empatia possiamo ottenere vera coesione del team, un elemento fondamentale per il raggiungimento di grandi risultati per l’azienda. A tal proposito, qui trovi l’articolo sull’importanza del TeamWork per l’impresa

3) L’empatia è il migliore strumento di marketing

Sempre secondo l’analisi della GetCMR, “il 42% dei consumatori evita di acquistare prodotti o servizi da un’azienda che percepisce come poco empatica”.

Sembrerà strano, ma la decisione di effettuare un acquisto si basa sulle emozioni, più che sulle caratteristiche “quantificabili” del prodotto o servizio (convenienza, utilità…).
Non è un caso che oggi il marketing si basi così tanto sulla componente emozionale: le strategie di marketing innovative sono infatti sempre più incentrate su trasparenza, impatto sociale e onestà.

Per convincere un potenziale cliente ad acquistare è fondamentale comprendere la domanda di mercato ed entrare in sintonia con le esigenze e le emozioni dei clienti, in modo da offrir loro un’esperienza emotiva positiva.

Per capire il mercato e il nostro target abbiamo bisogno di empatia!

Creare una connessione emotiva con i nostri clienti ci permette di offrire loro un’esperienza positiva, ma anche di accordare il nostro servizio o prodotto alle loro necessità, migliorando quindi la nostra offerta e rendendola più desiderabile.
A tal proposito, non va trascurato il processo di “fidelizzazione”: un’esperienza positiva porterà il cliente a tornare da noi, quando avrà nuovamente necessità simili o correlate a quelle che lo hanno portato al primo acquisto!

L’innovazione dell’impresa passa dall’Empatia

Una cultura aziendale che valorizza l’empatia si traduce sempre in un grande potenziale di crescita e innovazione.

L’empatia ci permette infatti di prenderci cura dei nostri collaboratori e dei nostri clienti, sempre a vantaggio di tutte le parti coinvolte.
Possiamo migliorare la collaborazione e la comunicazione interna ed esterna, nonché i nostri prodotti e servizi e il modo in cui li presentiamo ai nostri clienti (potenziali e non).
A loro volta, i clienti trarranno maggiore soddisfazione dall’interazione con la nostra azienda… il che si tradurrà sempre in un maggiore profitto.

D’altra parte, attraverso l’empatia costruiamo “solo” relazioni solide, oneste e fruttuose con le persone intorno a noi: il nostro business non potrà che trarne vantaggio… in ogni aspetto!

Per maggiori informazione riguardo i nostri servizi per l’impresa e l’imprenditore, contattaci: siamo a tua disposizione!

Foto di Karolina Grabowska da Pixabay

Condividi su:
Potrebbero interessarti anche:
Torna su